fsf

Decreto sviluppo, il Software Libero frainteso per legge

L'utilizzo di parole "corrette" non è sempre necessario.
Non sto parlando del rispetto di congiuntivi, pronomi o verbi (quello sì obbligatorio pena l'intelligibilità di quanto si scrive o si dice...), ma di utilizzare una parola piuttosto che un'altra al posto e al momento giusto.
In questo blog ad esempio - e già "blog" per definire questo spazio in sè è "parola sbagliata", visto che trattasi di "spazio digitale indefinito e di dubbia utilità" - si fa largo uso di parole "scorrette".

Intervista

C'è un blog disperso nei meandri della grande rete che è un luogo speciale. Il padrone di casa è la classica simpatica canaglia dall'eloquio forbito e dalla testa fina con cui sarebbe piacevole cenare (e prima o poi capiterà).