libertà

Die different

Il 5 Ottobre 2011 è stato un giorno davvero triste.
Sulle pagine italiane di Wikipedia ha cominciato a prefigurarsi la morte di alcune libertà civili (di quelle poche ancora in vita) sotto forma di box giallognolo nel quale si può leggere: "gli utenti di Wikipedia in lingua italiana hanno ritenuto necessario oscurare le voci dell'enciclopedia per sottolineare che un disegno di legge in fase di approvazione alla Camera potrebbe minare alla base la neutralità di Wikipedia".

Occhio ai colpi di TOS

L'estate è definitivamente esplosa.
Le spiagge brulicano di signorine smutandate, giovanotti glabri e muscolosi, attempati impiegati panzuti, sfacciate casalinghe con l'adipe fasciato in leopardeschi mini tanga.
Un florilegio di corpi seminudi e sudaticci, atmosfere sature di ormoni e di odori speziati, sudori e olii abbronzanti, spellature e fitness, tormentoni musicali e notti folli, condizionatori sparati al massimo e blackout elettrici.

Via le palle dal cassetto

No, non è un titolo volgare, che vi viene in mente? E non è neanche un garrulo e materno rimbrotto riguardo al tenere in ordine le proprie cose non riempendo i mobili di casa di attrezzi sportivi di varia natura. Tantomeno si tratta di qualcosa riferito esclusivamente all'universo maschile (temo sempre la ghigliottina bobbittiana in caso di frasi "equivoche"). "Via le palle dal cassetto" deve essere letto in senso letterale: "Tiriamo via i gioielli di famiglia dal cassetto prima che questo venga chiuso..."

La Cina è vicina

C'è una donna in questo mondo, una donna come tante altre.
Forse non proprio come tante altre.
Anni addietro, come capita a tanti, si è innamorata ed ha sposato il suo uomo. Un uomo brillante, forte, colto.
Ci si sposa (di solito) per creare una famiglia, per condividere la quotidianità con qualcuno che si ama.
La vita però non sempre lo permette.